Home Page
Home Page

Privacy - Regolamento Europeo N. 2016/679

Il Comune di Centro Valle Intelvi garantisce che il trattamento dei dati che dovessero pervenire via posta elettronica o moduli elettronici è conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy.

Si veda anche: Privacy uso sito e Informativa Cookie

Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 75 del 21 marzo 2018

"Disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 27 aprile 2016, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati, e che abroga la direttiva 95/46/CE (Regolamento generale sulla protezione dei dati) (decreto legislativo – esame preliminare)"

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Paolo Gentiloni e del Ministro della giustizia Andrea Orlando, ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che, in attuazione dell’art. 13 della legge di delegazione europea 2016-2017 (legge 25 ottobre 2017, n. 163), introduce disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento europeo relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.

A far data dal 25 maggio 2018, data in cui le disposizioni di diritto europeo acquisteranno efficacia, il vigente Codice in materia di protezione dei dai personali, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196, sarà abrogato e la nuova disciplina in materia sarà rappresentata principalmente dalle disposizioni del suddetto Regolamento immediatamente applicabili e da quelle recate dallo schema di decreto volte ad armonizzare l’ordinamento interno al nuovo quadro normativo dell’Unione Europea in tema di tutela della privacy.

Per approfondimenti: Garante per la protezione dei dati personali

Il nuovo Regolamento Europeo n. 679/2016

Il 4 maggio 2016 sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea (GUUE) i testi del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali e della Direttiva che regola i trattamenti di dati personali nei settori di prevenzione, contrasto e repressione dei crimini.

Il 24 maggio 2016 è entrato ufficialmente in vigore il Regolamento, che diventerà definitivamente applicabile in via diretta in tutti i Paesi UE a partire dal 25 maggio 2018.

Si ricorda infatti che che i regolamenti UE sono immediatamente esecutivi, non richiedendo la necessità di recepimento da parte degli Stati membri. Per lo stesso motivo essi possono garantire una maggiore armonizzazione a livello dell’intera UE.

L’entrata in vigore di questo Regolamento permetterà che le la medesima normativa sia contemporaneamente in vigore in ventisette stati membri UE uniformandoli sotto un unica disciplina.

Per approfondimenti: pdfRegolamento (UE) 2016/679 del Parlamento europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI - DATA PROTECTION OFFICER (RPD-DPO)

Il Comune di Centro Valle Intelvi, ai sensi dell’art. 37 del regolamento UE n. 679/2016 "Designazione del responsabile della protezione dei dati", ha sottoscritto la convenzione con il BIM Ticino per la fruizione dei servizi di attuazione del suddetto regolamento, designando quale Responsabile della protezione dei dati (RPD-DPO Data Protection Officer) lo Studio Cavaggioni Scarl con referente l'Avv. Anna Tarocco.

L'art. 39 "Compiti del responsabile della protezione dei dati", prevede che il responsabile della protezione sia incaricato almeno dei seguenti compiti:

  • informare e fornire consulenza al titolare del trattamento o al responsabile del trattamento nonché ai dipendenti che eseguono il trattamento in merito agli obblighi derivanti dal presente regolamento nonché da altre disposizioni dell’Unione o degli Stati membri relative alla protezione dei dati;
  • sorvegliare l’osservanza del presente regolamento, di altre disposizioni dell’Unione o degli Stati membri relative alla protezione dei dati nonché delle politiche del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento in materia di protezione dei dati personali, compresi l’attribuzione delle responsabilità, la sensibilizzazione e la formazione del personale che partecipa ai trattamenti e alle connesse attività di controllo;
  • fornire, se richiesto, un parere in merito alla valutazione d’impatto sulla protezione dei dati e sorvegliarne lo svolgimento ai sensi dell’articolo 35;
  • cooperare con l’autorità di controllo;
  • fungere da punto di contatto per l’autorità di controllo per questioni connesse al trattamento, tra cui la consultazione preventiva di cui all’articolo 36, ed effettuare, se del caso, consultazioni relativamente a qualunque altra questione.

Si mettono a disposizione qui di seguito i dati di contatto del RPD e gli atti di designazione e presa d'atto.

DATI DI CONTATTO

Denominazione: Studio Cavaggioni Scarl
P.I. 03594460234
Stato: Italia
Indirizzo: Via L. Pirandello, n. 3/N
CAP: 37047; Città: San Bonifacio; Provincia: Verona
Telefono: 045.6101835
E-Mail: scarl@studiocavaggioni.it
Pec: studiocavaggioniscarl@legalmail.it

INFORMATIVA AI SENSI DEGLI ARTT. 13 E 14 DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679

L'Ente, alla luce del nuovo Regolamento, ha aggiornato la propria Informativa sulla privacy. Le modifiche introdotte con la nuova informativa consentono di essere conformi agli standard dello stesso regolamento e non modificano, di fatto, le finalità e le modalità con le quali sono stati finora trattati i dati personali.

In particolare, nel rispetto dei principi di trasparenza e chiarezza espositiva, sono indicate con maggiore dettaglio le categorie dei dati personali trattati, le fonti dalle quali gli stessi possono essere ottenuti, le finalità dei trattamenti effettuati, nonché alcuni dettagli su ciò che l'interessato può fare relativamente ai propri dati e le modalità di esercizio dei propri diritti.

zipINFORMATIVE_RESA_AI_SENSI_DEGLI_ARTICOLI_13_E_14_DEL_REGOLAMENTO_UE_N._2016679.zip

MODELLO DI ESERCIZIO DEI DIRITTI DELL’INTERESSATO (ARTT. 15 E SEGUENTI DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679)

docMODULO PER L'ESERCIZIO DEI DIRITTI IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Sito validazine CSS w3.org Sito validazine XHTML w3.org Level Triple-A by Docendata - Milano ( Page generated on isp242 in 0.00296 seconds )